Articolo

Si sposa

Si sposa

È fatta, deciso. E ora? Ore e ore a passare a scorrere le immagini sui social, sulle riviste specializzate per raccogliere un po' di idee sul proprio look sposa. Oppure a parlare con le amiche sposate per farsi consigliare. 
Gli step che io consiglio sono essenzialmente 4:

1. Definire con precisione il proprio look sposa con un esperto dell'immagine, un consulente. È un investimento che vi tornerà utile anche per il vostro look abituale e vi aiuterà, se non lo avete già fatto, a capire come valorizzarsi nei propri pregi e difetti. Servirà anche a non farvi fuorviare nelle boutiques sposa in cui, molto spesso, sotto l'euforia si fanno acquisti di cui poi ci si pente. Tenete conto anche, comunque, che i ragionamenti sull'abito sposa non sono gli stessi dell'abito cerimonia per testimoni, o dell'abbigliamento abituale.

2. Fatevi un selfie con l'abito alla prima prova e conservatelo per la consulenza con la Wedding Planner. È uno strumento fondamentale per questa professionista, per conoscervi più di mille parole, capire il vostro stile e per sapervi consigliare la location giusta.

3. Trucco e parrucco: se possibile fatevi un selfie anche della prova make up e dell'acconciatura. È il secondo strumento di analisi stile per la vostra Wedding Planner.

4. Testimoni: di solito sono due coppie di amici. Anche loro dovrebbero informare gli sposi delle loro scelte di stile. Se non volete condizionarli, o non li conoscete benissimo, almeno informateli che secondo il Bon ton delle cerimonie dovrebbero evitare i seguenti colori nell'abbigliamento: nero totale e bianco totale. 

Fatto? Perfetto. Adesso potete contattarmi. E ricordate che con una professionista del Wedding come Rosa Bettarini di Itinera Tour&Mariage saprete confezionare una cerimonia con uno stile sicuro, elegante e con una competenza decisa, particolarmente nella scelta del menu, dei vini, dell'intrattenimento tour&wine e musicale per sposi e ospiti. 

Articolo inserito il 2/12/2021